Archivi del mese: aprile 2014

RESISTENZA E PENTASTELLATI

10264956_10203718989966388_7382978777701046613_n

Il M5S non parteciperà a nessuna manifestazione per la Liberazione. Le ritengono ipocrite e retoriche. Dicono che viviamo in un paese non libero.

Ammesso e non concesso, questo dovrebbe essere un motivo di più per “continuare” la Resistenza che è viva e operante e non solo la celebrazione di un fatto storico del passato. La Resistenza è il senso stesso della nostra democrazia, della difesa della Costituzione e di valori universali per cui hanno sacrificato la vita tanti giovanissimi e meno giovani. Quella è sempre “la risposta”.

 Succedanei da sceneggiate, equidistanti, populistici, demagogici, parolai, incoerenti, opportunistici, teorie per cui “antifascismo” è una parola senza più senso, sono l’esatto opposto di quello che rappresenta la Costituzione nata dalla lotta di chi veramente voleva cambiare (e ha cambiato) la nostra vita.

 Sta a noi attuare quello che c’è scritto nella nostra Costituzione (tutto quello che c’è scritto, non solo quello che ci fa comodo..). La Resistenza non è un episodio, è un modo di essere. E noi dobbiamo essere Partigiani della Costituzione. Non siamo soli: con noi c’è quella lotta di cui la Liberazione non è stato un punto di arrivo da celebrare, ma un punto di partenza di un percorso da continuare ogni giorno.

 ORA E SEMPRE RESISTENZA!